Dal ritiro Ringhio a Peschiera del Garda – atto primo

 report n. 1 da Cecilia Barazzetta, Cecilia Panisi, Ilenia Bollini

A Peschiera del Garda, nel camping San Benedetto é iniziato ieri il primo ritiro del ringhio. Il “via ” alle ore 15 con l’arrivo di Geddo insieme a quattro delle matricole della squadra che hanno potuto godere dell’ospitalità e della buona cucina della famiglia Geddo prima di sapere cosa le aspettasse.  Le altre ringhio, in macchinate diverse, sono arrivate alla spicciolata sulle rive del lago. In serata le 22 ragazze giá presenti hanno potuto assaporare le gioie dell’allenamento. Il nuovo e spumeggiante preparatore atletico Matteo Artina ha intrattenuto le ragazze con una lunga serie di esercizi creativi, tra questi la sa (g) ra dei piegamenti, gli scatti in salita e le flessioni a piramide (monito per le assenti!). Il suggestivo scenario delle rive del lago non ha distratto le povere atl…ete. Oltre all’allenamento fisico e mentale, le ringhio sono state messe alla prova anche a tavola: pasta in bianco, cavolfiori lessi e carne scondita con un solo cuchiaino di olio a disposizione è tutto quello che le ragazze hanno trovato sul tavolo. Dopo cena, nella “Orange street” i tecnici Geddo, Cuomo, Samantha e Matteo hanno tenuto la riunione dove le atlete sono state informate sulle nuove tecniche di allenamento e su nuovi consigli alimentari. La squadra è stata suddivisa in quattro gruppi che a turno avranno il compito di organizzare cene, feste e terzi tempi e raccogliere il materiale a fine allenamento. È stato inoltre consegnato il nuovo Lucas, una molletta colorata da bucato che bisognerà avere sempre ADDOSSO. La fame delle Ringhio è stata poi saziata (???) da due frutti disidratati e 4 mandorle. La prospettiva delle poche ore di sonno ha saputo arginare la famigerata esuberanza del gruppo….ma questa è un’altra storia!
Appuntamento al prossimo aggiornamento