Dal ritiro Ringhio a Peschiera – atto finale

seniores ritiro 2013 v2

report n.3 da Cecilia Panisi

Terzo giorno di ritiro. Per una piccola delegazione di ringhio, formata dalle torinesi e dalle ultime arrivate da Monza , la giornata di oggi non è iniziata nel migliore dei modi: hanno potuto assaporare anche loro prima del sorgere del sole l’allegro percorso marines, sull’asfalto dello stesso parcheggio in riva allo stesso lago di ieri. Alle altre ringhio invece è andata di lusso, hanno infatti potuto rimandare la sveglia di ben tre ore e mezza. Svegliandosi riposatissime, dopo un’abbondante colazione salata, le ragazze sono giunte al campo dov’è stato svolto un lavoro specifico sulla dissociazione busto-gambe nel passaggio e sui punti d’incontro. Di nuovo al Camping San Benedetto, prima di pranzo, qualche giocatrice in compagnia di Geddo e dei Lucas è andata a rinfrescarsi in piscina. Finalmente al completo, la squadra è poi andata a mangiare, dove nel piatto ha trovato, per la gioia di tutte le giocatrici, una bistecca e dei fagiolini..  ma la sorpresa più grande è stato l’arrivo del presidente Maurizio Ferraris e del vice Monia Medici, che hanno raggiunto il team da Monza per pranzare insieme. Dopo le presentazioni, Maurizio ha intrattenuto le ragazze con un discorso d’incoraggiamento per la stagione appena iniziata. Anche Monia, curiosa di entrare nel mondo della “femminile” , ha confermato la sua disponibilità e ha nuovamente invitato tutte le ragazze all’open day del 14 settembre. Tornate nella “orange street” le ringhio sono state coinvolte nella lotta Ringhio-Letto, uscendone ancora una volta sconfitte. Alle 16 l’ultimo allenamento del ritiro: sul rettangolo di gioco di Ponte sul Mincio il gruppo ha lavorato sulla ripartenza di gioco dalla touche. Dopo una prima parte di lavoro divisa tra mischia e tre quarti, le giocatrici si sono ritrovate insieme per lavorare sulla visione del gioco e sullo spazio da attaccare. Allenamento intenso ma leggero, in modo da avere circa 24 ore di recupero prima della partita amichevole di domani mattina. Pomeriggio libero per tutte le giocatrici che, visto la fresca temperatura, hanno invaso la piscina e sono state ancora una volta “special guest” dei balli di gruppo. In serata, al ristorante del campeggio, la squadra ha assaporato l’ultima gustosa cena Matteo Artina style: pollo e carote cotte. Altra sorpresa per le ragazze, la torta di frutta e crema pasticcera per festeggiare il compleanno di Chiara e Valentina. La chitarra di Paola insieme alle splendide voci di un gruppetto di ringhio hanno allietato la prima parte della serata; successivamente le ragazze sono state invitate all’ ArtclubMusicTheatre a Desenzano. Serata iniziata con un brindisi e un povero cesto di frutta fresca, letteralmente assalito dalle trenta atlete reduci da tre giorni di banane e kiwi. Le ringhio sono poi scese in pista, dove sulle note di diverse canzoni sono emersi i risultati delle lezioni di balli di gruppo. Dopo un altro rinfresco con cocktail (analcolici) e pasticcini, il capitano Silvia è salita sul palco presentata dalla drag queen Citronella. Successivamente insieme a  Lola Fox, tutta la squadra ha invaso la scena mostrando a tutta la discoteca il balletto di “Gangnam style” e cantando un pezzo di “Padre Abramo”.

Con un altro grande augurio e “In bocca al lupo”, le ragazze e gli allenatori in diverse macchine hanno raggiunto per l’ultima notte il campeggio. Domani mattina per la maggior parte delle Ringhio e dello staff amichevole con il Valsugana Padova; per Samantha e quattro ragazze ritrovo a Rovato dove inizierà un’altra bella avventura.. ma questa è un’altra storia!