Primo turno barrage U16 Grande Brianza vince

GRANDE BRIANZA RUGBY – Under 16, primo turno barrage, 22 Settembre Velate – a cura di Andrea Davanzo

Giornata quasi estiva quella di questa domenica che vede la prima uscita ufficiale della nostra under 16 nel I turno di barrage (qualificazione) per l’accesso al girone 1 (élite).

Soddisfatti i tecnici che vedono una buona prestazione collettiva del XV juniores Grande Brianza contro un avversario (Rugby Oltremella) che nel turno preliminare di qualificazione, aveva ben fatto contro Cesano Boscone. Quella che si è vista a Velate è stata una prestazione soddisfacente, soprattutto in termini di collettivo e di impegno, nonostante qualche assenza significativa. Buone la pressione difensiva e le giocate, un poco da rodare la conquista del pallone. Punto di attenzione la disciplina che ci ha portato a giocare in inferiorità numerica per ben 20min. Al riguardo si tenga tuttavia conto di un certo carico emotivo che i ragazzi di questa età inevitabilmente si portano appresso … per ora consideriamo prevalente l’attenuante “entusiasmo e voglia” rispetto alle conseguenze del gesto sul collettivo.

Dal punto di vista regolamentare appare evidente che il cambiamento delle regole in mischia chiusa deve essere ancora ben sedimentato da mediani, tallonatori ed arbitri.

Partono a razzo i nostri che, nei primi due minuti, raggiungono due volte la meta avversaria pur non riuscendo ad ottenere una chiara realizzazione, ma manca pochissimo, un paio di minuti ed arriva la prima meta tra i pali (Villa) con relativa trasformazione (Ratcliffe). Segue una forte reazione degli avversari che, anche grazie a qualche ingenuità disciplinare, avanzano fino alla nostra meta e segnano con una carica degli avanti (non trasformata). Sulla successiva ripresa del gioco si riallargano le ali e subito per antigioco un avversario viene mandato a riposare sotto i pali 10min. In superiorità il GB accelera e, sia in fase difensiva che offensiva, si concentra sull’avanzamento del fronte. Arrivano prima del termine della prima frazione due mete che stabilizzano la superiorità al largo degli Juniores brianzoli (mete Draghi e Colombo trasf Ratcliffe/Ratcliffe).

Alla ripresa partono ancora forte i brianzoli che nel giro di poco chiudono definitivamente la partita (nonostante l’inferiorità numerica per giallo) con tre realizzazioni Villa, Messina e Draghi di cui solo due trasformate da Ratcliffe.

In chiusura di incontro, con le formazioni già decisamente atleticamente provate e significativi turn-over dei titolari con le riserve, arriva il secondo periodo di inferiorità per giallo su fallo professionale reiterato e la meta avversaria, ancora degli avanti ed ancora su punizione sui 5, proprio allo scadere del tempo.

Finisce quindi 40-12 per la formazione di casa che ha decisamente mostrato di esserci e di aver voglia di giocarsela ancora … domenica prossima al Chiolo di Monza con i cugini di Cernusco (vincenti su Bassa Bresciana).

Un pensiero al nostro compagno Matteo Leotta in attesa di operazione al setto nasale ed una nota finale sul pubblico numeroso ed ordinato che ha sostenuto i ragazzi: atleti e club contano su di voi anche per tutta la prossima stagione, a partire da domenica.

In campo: Barbieri, Bosia, Capuana, Cazzaniga, Colombo, Davanzo, DeLeo, Draghi, Gianoli, Iollo (cap), Leotta, Malandra, Marini, Messina, Morelli, Ratcliffe, Redaelli, Santacroce, Tornaghi, Villa Luca, Villa Leo. Tecnici: Malossi e Sanfilippo, Tm Soliani, Iollo.