ASR Rugby Monza 1949 – Rugby Casale 102 a 0, senza storia

10623843_782006785168979_7718117838604636008_odi Rachele Dell’Oca
Un sole quasi tiepido ed inusuale per metà gennaio ha accolto le ragazze del Rugby Casale che hanno affrontato  le campionesse d’Italia di Monza nella quarta giornata del campionato di serie A. Ultima in classifica, la squadra veneta, aveva già subito una pesante sconfitta all’andata e le monzesi non hanno smentito il pronostico. Dopo soli  tre minuti arriva la primameta con il centro Rochas,  Magatti trasforma. La stessa Magatti realizza anche la seconda meta e subito dopo Di Toma è costretta ad uscire per infortunio, al suo posto entra Cammarano. Le Ringhio non danno tregua alle avversarie: realizzano impongono il proprio gioco e incrementano il distacco con le segnature di Rochas (15′), Gaudino (16′) e Bollini (21′). É netto il predominio monzese che vede le biancorosse ancora segnare punti con l’ala Magatti (27′), Dell’Oca (36′), ancora Magatti (38′) e Pillotti che, sullo scadere del primo tempo, trova un varco nella difesa avversaria e vola in meta a lunghe falcate. La prima frazione di gioco si chiude cosí sul 61 a 0 per le padrone di casa.
Nel secondo tempo  l’allenatore Geddo effettua diverse sostituzioni, entrano Panisi, Gai, Piovano, Bettolatti e Calabrese per Pillotti, Magatti,  Iacopetti, Barillari e Lisotti. L’inerzia della partita non cambia e Monza segna con Cammarano al terzo minuto.  Nonostante la temporanea inferioritá numerica a causa di un infortunio di Gaudino, costretta ad uscire,  le Ringhio contengono le avversarie e segnano con Silvia Arpano, appena tornate in parità numerica. L’ultima segnatura é a firma di Gaudino che recupera l’ovale da una touches e porta il punteggio finale sul 102 a 0. Una partita a senso unico che conferma l’alto livello raggiunto da tutte le ragazze del Rugby Monza che anche lasciando spazio a giocatrici di minor esperienza nel corso del secondo tempo, riesce a mantenere sempre alto il ritmo della partita e ad imporre il suo gioco. Domenica prossima le Ringhio saranno ospiti del Riviera del Brenta, finaliste lo scorso anno, ma che nella partita di andata avevano battuto con un discreto vantaggio, ma sarà senz’altro un’altra partita.

TABELLINO: 3′ Rochas tr. Magatti,  11′ Magatti tr. Magatti, 15′ Rochas tr. Magatti, 16′ Gaudino,  21′ Bollini tr. Magatti,  27′ Magatti tr. Magatti, 36 Dell’Oca tr. Magatti,  38′ Magatti tr. Magatti,  40′ Pillotti tr. Magatti,  43′ Cammarano tr. Dell’Oca, 50′ Dell’Oca, 51′ Gaudino, 60′ Rochas tr. Dell’Oca,  70′ Arpano S, 76′ m. tecnica, 79′ Gaudino.

FORMAZIONE MONZA: Trilli (48′ Piccini), Panizzuti,  Rochas,  Bollini,  Magatti (40′ Gai), Dell’Oca,  Iacopetti (40′ Piovano), Gaudino,  Lisotti (40′ Calabrese), Arrighetti,  Pillotti (40′ Panisi), Elemi (48′ Arpano S.), Barillari (40′ Bettolatti), Di Toma (11′ Cammarano), Barazzetta.

FORMAZIONE CASALE: Menuzzo, Potente,  Orsaria, Casagrande (3′ Uliana), Cesca, Doros, Carlet, Tiani, Forte, Marocco, Calligaris, Geromel, Mascia, Puppin, Mestriner (48′ Gubernale).