Un weekend bianco rosso …. anche per il tramonto !

Serie A Femminile

Riviera Del Brenta vs Rugby Monza  19-31

Le Righio partono presto per Mira , la mattina e’ fresca e la giornata lunga.

La partita rimane in equilibrio per 60 minuti poi il Monza trova la strada giusta per portare a casa partita e punteggio pieno con Bonus.

Il  Riviera parte subito con l’ acceleratore e passa in vantaggio. Le Ringhio dopo una serie di tentativi confusi riescono a pareggiare con una meta di Calini. E verso la fine del tempo trovano il vantaggio con una meta di Locatelli.

Il secondo tempo comincia fotocopia del primo e il Riviera si riporta a ridosso del Monza grazie ad una meta trasformata. Il Monza commette molti errori e la partita rimane in perfetto equilibrio fino al 58 minuto. E’ a questo punto che il Monza rialza la testa e grazie a due mete di Agnese Rimoldi in 10 minuti spezza la partita.

C’e’ il tempo per vedere ancora due mete una per parte prima Locatelli poi il Riviera.

Ora le Ringhio hanno una settimana per preparare la partita con il Valsugana che sarà ospite al Pioltelli di Monza il prossimo 5 novembre.

Woman of the match : Rimoldi Agnese

In campo oggi : Paganini , Salerio , Pagani , Dell’Oca © ,  Natale , Calini , Ferrari , Elemi , Locatelli , Trentani , Rimoldi , Barazzetta , Bettolatti , Ascione , Barillari , Galli , Di Toma, Lisotti , Pampuri , Cavalca , Severgnini , Allaria , Finazzi.

Tecnici : Gaudino , Gioia , Ratcliffe.

Classifica: Colorno , Valsugana , Colorno 20 Villorba 15 Torino 9 Treviso 5 Chicken 4 Riviera 1 Cogoleto -3 Verona -4

Serie C1 Maschile

Lyons Piacenza  vs  Rugby Monza     67-12

Partita difficile oggi per i Bagai che si presentano in quel di Piacenza con una formazione per  l’ennesima volta rivoluzionata in molti ruoli, causa infortuni nn recuperati e impegni di lavoro.

Questo non spaventa i  Biancorossi che partono bene e giocano alla pari per quasi tutto il primo tempo con una compagine di fronte molto ben messa in campo, veloce, aggressiva e con tanta voglia di fare bottino pieno.

Piacenza fatica non poco a varcare la metà campo nei primi 15′ , con la difesa ospite sempre pronta e ben organizzata , dal canto suo Rugby Monza prova ad attaccare ma alcuni errori di gestione palla portano ad errori che non consentono di andare oltre a due “quasi” mete.

A questo punto Piacenza prende confidenza e con un ottimo gioco negli spazzi alternato a buoni calci di spostamento varcano la meta Monzese per due volte consecutive, i Bagai hanno un sussulto d’orgoglio e riprovano ad attaccare, le idee ci sono e sono buone, ma sul contatto sembrano spegnersi e non sono quasi mai vincenti nell 1Vs1 , Piacenza allora preme sull’acceleratore e nonostante i recuperi difensivi di Rugby Monza  vanno a segno altre due volte prima della fine della prima frazione, nel mezzo, c’è la meta di Rugby Monza che caparbiamente sfrutta una touche nei 22 avversari e schiaccia l’ovale in meta.

Il primo tempo si chiude con i padroni di casa sopra per 29 a 5

Nella ripresa Rugby Monza entra in campo un pò confuso e lascia parecchi varchi difensivi che Piacenza con abilità e cinismo sfrutta e schiaccia i nostri nella loro metà campo, andando a segno con belle giocate negli spazzi e con una ottima continuità diretta, i Bagai crollano piu mentalmente che fisicamente al 15′ della ripresa e non sono piu in partita fino a 5′ dalla fine , dove , un pò il calo dei padroni di casa un pò l’orgoglio di finire a testa alta li porta a pressare i Piacentini nei loro 22 mt ed andando a marcare la meritata meta proprio allo scadere fissando il risultato finale sul 67 a 12 per i Lyons.

Risultato severo ma giusto (cit) con i padroni di casa che hanno giocato ad un buon ritmo , forse facilitati nella seconda frazione di gioco ad un calo dei Bagai .

Da sottolineare il ritorno in campo dopo piu di 5 anni di Pozzi Jack (tra l’altro autore di buoni placcaggi) , la buona prestazione di Spada in fase di gestione e l ‘ottima prestazione di “Divino” Roncaglioni in fase difensiva.

Miglioramenti anche in touche ma ancora tanto da fare nelle mischie chiuse.

Questa sconfitta non preclude il cammino di Rugby Monza verso la pool promozione, ora un mese di stop forzato utile per recuperare tutti gli infortunati, settare ed oliare i meccanismi di squadra, ma sopratutto per trovare la giusta cattiveria agonistica che in una seniores è fondamentale.

Formazione    15 Frittoli  14 Cuzzola  13 Roncaglioni  12 Colombo  11 Visentin  10 Elemi  9 Spada  8 Carpinelli  7 Pellegrini  6 Crippa M  5 Parma  4 Brambilla  3 Caprotti  2 Quercia P  1 Quesrcia  C  16 Vitali  17 Ajao  18 Ripamonti  19 Pozzi G  20 Crippa F  21  Villa L  22  Pozzi P

ManOfMatch  : Tom  “Tommy” Pellegrini

Altri risultati e classifica :

Cernusco 29 – Parabiago 18

Cernusco 20 Lyons 11 Monza 8 Lainate 6 Parabiago 1

UNDER 18

Monza – Bergamo 22-6 (3-0)

Partita casalinga per i Bagai della 18.

Primo tempo giocato completamente nella metà campo del Bergamo, con netta superiorità del Monza nel possesso palla ma un po’ per la bravura del Bergamo in difesa un po’ per errori di passaggio è necessario aspettare il 15esimo per vedere marcare la linea meta con l’ala Vicidomini dopo una azione corale della squadra monzese. Radice da posizione angolata non converte la trasformazione (5-0). Nonostante il continuo possesso del pallone, nel primo tempo Monza segna ancora solo 3 punti trasformando un calcio di punizione con Radice. Nei primi minuti della ripresa Bergamo con l’orgoglio che la distingue incomincia a mantenere il possesso del pallone e a mettere sotto pressione il Monza costringendolo commettere dei falli sui punti d’incontro che vengono trasformati dal Bergamo riaprendo la partita (8-6). Monza non si scompone e riprende la partita in mano segnando prima un meta in prima fase con Messina (15-6) e poi all’ultimo secondo di gioco una meta in transizione con Cantu’ entrambe trasformate da Radice (22-6). Da segnalare, tra le due mete, il tentativo di Radice che su calcio di punizione da 40 metri colpisce la traversa.
Nel secondo tempo sono subentrato Messina per Davanzo, Cazzaniga per Cecchi, Cantu’ per Ruocco, Indraccolo per Brembilla, Armellotti per Poletti, Violato Giovanni per Violato Pietro.
Partita giocata con un buon ritmo dove però Monza ha sprecato molte occasioni non risultando efficace soprattutto nelle scelte di gioco una volta oltrepassata la linea difensiva avversaria.

In campo : Brembilla D’Ercole Bertoni Cecchi Ostoni Malandra Ruocco Barbieri Poletti Radice Vicidomini Barletta Davanzo Valtolina Violato P Indraccolo CAZZANIGA Armellotti Cantù Violato G Messina

Allenatore  : Braida ; Ripamonti ; Colombo

UNDER 16 Femminile

Giornata dolce amara questa seconda di trofeo interregionale u16 femminile.

La giornata inizia a Rovato con le ragazze che arrivano concentrate e che hanno ben chiaro il loro obiettivo, sanno cosa e come farlo.

La prima partita e’ contro l’Orio , qualche errore di troppo per le nostre ringhio ma la tecnica individuale compensa e le ragazze portano a casa il risultato pieno. Ci si concentra per la seconda partita contro il Cus Brescia , parte bene il Monza che si porta in vantaggio ma proprio dopo aver realizzato la meta Beatrice resta a terra ( ndr dopo 40 minuti a terra un viaggio in ambulanza e un bel pomeriggio in Ps 5 giorni di collarino e tanto spavento !). 15 minuti di interruzione per permettere i soccorsi e le ragazze perdono la concentrazione. Il Cus acciuffa il pareggio e si va per i pali , ma la tensione e’ alta e la seconda partita va alle Bresciane. Alla fine della partita pero’ il bollettino medico e’ nero, Camilla per una storta non e’ disponibile e Nemesi ha subito un duro colpo al naso ( anche loro recuperabili per la settimana ).

C’e’ da affrontare il Cus Milano , e le ragazze hanno perso la concentrazione e devono ritrovare se stesse , ma non basta l’aiuto di qualche atleta in prestito dalle padrone di casa …   la partita e’ delle Milanesi.

Recuperate le forze soprattutto psicologiche e spronate da Pablo le ragazze entrano in campo con uno spirito differente e aiutandosi a vicenda e dandosi forza , mettono in mostra un bel gioco alla mano. Ultima partita che vale il terzo posto generale portata a casa ! Woman fo the match il neo accompagnatore Maria “isabella” che ha ricevuto il battessimo in una giornata ricca di emozioni , con un tour all inclusive in ambulanza e ps di Chiari !

 

Monza 8 Orio 1 Monza 3 Cus Br 3 (+1) Monza 1 Cus Mi 9 Monza 9 Rovato 0

In campo:Falcone,Piantoni,Belotti,Esposito,Pascale,Barzaghi,Bossi,Tavecchia All.Pablo Garcia T.J.

UNDER 16

Seconda di campionato e seconda trasferta per la U16 di Monza.

Siamo ospiti del GEAS Sesto San Giovanni, campo perfetto, sole e un leggero venticello accompagna le due squadre per tutta la partita anticipo del sabato pomeriggio.

Primo tempo e Monza inizia bene, buona la difesa,la mischia , la touches e il gioco nello spazio, alla fine dei primi 30 minuti siamo in vantaggio di quattro mete a zero.

Secondo tempo, come a Lecco spazio a tutti i disponibili, Sesto attacca e il baricentro della partita si sposta nei ventidue del Monza che difende bene e riesce anche a realizzare altre due mete, finirà sei mete a zero.

Buona la prova di tutta la squadra, il lavoro svolto in allenamento ha ripagato tecnici e giocatori, nota di merito a Sganzo autore di tre mete.

Un ringraziamento particolare al Geas per l’accoglienza e il terzo tempo offerto anche ai genitori di Monza.

MINI RUGBY

Ferme la 8  e la 6 riposano anche  la 12 , la 14

Solo la under 10 e’ impegnata  a Settimo Milanese. Il torneo che si è svolto a casa dei Leoni,cosi vengono chiamati i giocatori del Settimo. Otto le squadre presenti.

I nostri tecnici si sono trovati davvero in difficolta nel creare le due squadre,purtroppo gli assenti sono stati in tanti arrivando al torneo in 17 atleti per malanni di stagione e impegni vari.

Ma questo non  ha scoraggiato i nostri Bagai ,che hanno combattuto fino ad arrivare al sesto posto e quarto senza cambi e sempre sul campo.

Man of the match Mendel David e Mazza Tommaso.

Varese 1 e Varese 2 hanno occupato i primi posti della classifica.

Gli appuntamenti del weekend e la carica dei MiniBagai per il Torneo di Monza

 

@ringhiorugbymonza @rmonza1949 domenica la carica dei 600 !!!!!

A post shared by RugbyMonza (@rmonza1949) on

⚪️🔴

🏉 appuntamenti del weekend 🏉
📆 Venerdì 20 ottobre 2017

⏰ore 20.00📍Lecco
Under 16 Prima Giornata Andata
RUGBY LECCO 1975 vs Rugby Monza

📆 Sabato 21 ottobre 2017

⏰ore 17.30📍Segrate
U14 Quarta giornata campionato
CUS Milano Rugby vs Monza Rugby

📆Domenica 15 ottobre 2017

⏰ ore 10.00📍Monza
III TORNEO CORONA FERREA
U6 U8 U10 U 12
Sul nostro sito tutti i dettagli

⏰ ore 12.30 📍Fiumicello
U18  2 giornata campionato
Rugby Fiumicello vs Rugby Monza

⏰ ore 15.30📍Monza
Serie C1 4 giornata
Rugby Monza 1949 vs Rugby Lainate

#madeforugby #ognimaledettadomenica #insieme Ringhio Rugby Monza #go ringhio #gobagai #gominibagai

⚪️🔴

🏉 appuntamenti del weekend 🏉
📆 Venerdì 20 ottobre 2017

⏰ore 20.00📍Lecco
Under 16 Prima Giornata Andata
Rugby Lecco vs Rugby Monza

📆 Sabato 21 ottobre 2017

⏰ore 17.30📍Segrate
U14 Quarta giornata campionato
Cus Milano vs Monza Rugby 1949

📆Domenica 15 ottobre 2017

⏰ ore 10.00📍Monza
III TORNEO CORONA FERREA
U6 U8 U10 U 12

⏰ ore 12.30 📍Fiumicello
U18 2 giornata campionato
Rugby Fiumicello vs Rugby Monza 1949

⏰ ore 15.30📍Monza
Serie C1 4 giornata
Rugby Monza 1949 vs Rugby Lainate

#madeforugby #ognimaledettadomenica #insieme Ringhio Rugby Monza #go ringhio #gobagai #gominibagai